rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Marcianise / Via Roma

Il fedelissimo di Velardi si è dimesso: ecco la lettera ufficiale

Confermata l'anticipazione: lascia il posto da consigliere comunale

Angelo Carusone si è ufficialmente dimesso da consigliere comunale di Marcianise. Confermata, dunque, la notizia trapelata giovedì sera. Nella missiva indirizzata al presidente del consiglio comunale Antimo Rondello, Carusone spiega così la sua decisione: “Intendo comunicare la mia volontà di interrompere l’attività di consigliere comunale e rassegnare, irrevocabilmente, le dimissioni dall’incarico elettivo per motivi esclusivamente personali. Ringrazio il mio Gruppo consiliare e quello dell’intera maggioranza per la collaborazione ricevuta e la piena condivisione espressa su tante e significative battaglie ingaggiate per il progresso della nostra comunità. Ringrazio Voi colleghi della opposizione con i quali spero di aver mantenuto, in tutto questo tempo, un rapporto di civile e leale confronto finalizzato all’esclusivo interesse della tutela e della promozione della cosa pubblica. Ringrazio, inoltre, Lei,  presidente dell’assemblea, per l’ammirevole equilibrio con il quale ha saputo esercitare il suo ruolo. Ma soprattutto tengo ad esprimere la mia profonda riconoscenza al Sindaco Velardi e alla sua Giunta per l’edificante esperienza che hanno saputo costruire con sacrificio e generosità, mettendo a disposizione di Marcianise ogni loro sforzo. Ora, da semplice cittadino, continuerò a sostenere il progetto di cambiamento al quale ho aderito oltre due anni fa offrendo la mia disponibilità a candidarmi. Sono orgoglioso di aver ricoperto la carica di Consigliere comunale e di aver rappresentato, nei limiti delle mie possibilità, tantissimi concittadini che hanno voluto accordarmi la loro fiducia. Non li tradisco e non tradisco questa assemblea poiché sono certo che chi mi sostituirà sarà assolutamente all’altezza del ruolo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fedelissimo di Velardi si è dimesso: ecco la lettera ufficiale

CasertaNews è in caricamento