Caruso in Questura a Caserta. Al commissariato di Santa Maria Capua Vetere arriva la 'cacciatrice dei boss'

Cristiana Mandara, neo dirigente di polizia, accolta stamattina dal questore Borrelli

Cristiana Mandara alla guida del commissariato di Santa Maria Capua Vetere

Il primo dirigente della Polizia di Stato Stanislao Caruso ha assunto stamane l’incarico di Capo di Gabinetto della Questura di Caserta. Caruso va a ricoprire l’incarico cardine della Questura, individuato dal Ministero dell’Interno in virtù della solida esperienza maturata in molteplici realtà del territorio nazionale, tra cui Napoli, Bologna, Vibo Valentia, Benevento e dell’incarico ricoperto negli ultimi anni di Dirigente del Commissariato di P.S. di Santa Maria Capua Vetere.

Contestualmente, Cristiana Mandara, neo Primo Dirigente della Polizia di Stato, è da oggi alla guida del Commissariato di P.S. di Santa Maria Capua Vetere. La Dirigente proviene dalla Questura di Napoli, dove ha ricoperto complessi incarichi alla guida di sezioni della Squadra Mobile e della Digos, di cui è stata Vice Dirigente negli ultimi anni. E' soprannominata la 'cacciatrice di boss' per le operazioni compiute con la squadra 'catturandi': è stata lei ad arrestare il boss latitante Eduardo Contini.

Il Questore di Caserta Antonio Borrelli ha accolto i nuovi Dirigenti formulando loro i migliori auguri di buon lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento