Denuncia smarrimento carta di credito, assolta ex presidente coop

La tessera era stata presa da altre due socie che l'hanno querelata per calunnia

La sentenza

Una carta di credito creduta smarrita, una denuncia per furto ed una controdenuncia per calunnia. Sono questi gli ingredienti di un processo che si è concluso con una sentenza di assoluzione per G.P., presidente di una cooperativa di Falciano del Massico. 

I fatti di cui al processo si sono verificati nel maggio del 2012 quando la donna si reca dai carabinieri per denunciare lo smarrimento della carta di credito intestata alla coop. In realtà quella carta era stata presa da T.I. e M.D'A., socie della cooperativa ed abilitate all'uso della carta. Quando andarono in banca per un prelievo la carta venne ritirata e le due finirono nei guai. Di qui la denuncia per calunnia nei confronti della presidente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'esito di un lungo dibattimento il giudice Maisto ha pronunciato sentenza di assoluzione accogliendo le tesi dei difensori, gli avvocati Luca Viggiano e Pasquale Baldascino. Il pm aveva chiesto due anni di reclusione. I difensori hanno dimostrato come dietro la denuncia della loro assistita non ci fosse la volontà di colpire le due socie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento