Sequestrate 650 bottiglie di 'oro rosso' dai carabinieri

Sotto chiave anche 100 vasetti di 'pomodorini del piennolo': diffidato il produttore

Oltre una tonnellata di passata di pomodoro sequestrata in provicia di Caserta. E' il resoconto dell'azione dei carabinieri per la Tutela Agroalimentare che sono stati eseguiti al fine di monitorare la salubrità delle filiere agroalimentari del territorio.

La prima parte dell’attività ispettiva ha interessato aziende dedite alla produzione vitivinicola e conserviera dell'"oro rosso" ed ha consentito, al Reparto dei carabinieri Tutela Agroalimentare (RAC) di Salerno, di sequestrare in provincia di Caserta, 650 bottiglie di passata di pomodoro, per oltre una tonnellata di prodotto, per mancata rintracciabilità; 100 vasetti di “Pomodorini del Piennolo del Vesuvio DOP”, per un ammontare di 400 kg, poiché munite di etichette non autorizzate dal relativo consorzio di tutela con contestuale diffida al titolare dell’industria conserviera di rietichettare il prodotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione ha riguardato anche la provincia di benevento dove sono state sequestrate 250 bottiglie di vino rosso e bianco DOC (Piedirosso, Aglianico del Sannio e Greco), per 1.700 litri complessivi, in quanto etichettate con indicazioni non consentite dalla vigente normativa sul vino (legge 238/2016). Comminate anche 3 sanzioni amministrative per 3.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento