Doppio blitz dei Nas in una casa per anziani: verificate criticità igienico-sanitarie

I militari hanno compiuto una nuova ispezione dopo il controllo a giugno

(foto di repertorio)

Gravi criticità igienico-sanitarie e irregolarità documentali sono state riscontrate dai carabinieri del Nas di Napoli in una residenza per anziani a Castel Volturno, per la quale è stata presentata una richiesta di ordinanza di chiusura. Lo riporta l’AdnKronos. I militari del Nas di Napoli hanno compiuto un primo intervento all'interno della struttura che ospita anziani over 65 autonomi e semi autonomi già a fine giugno, constatando le condizioni di irregolarità sotto il profilo strutturale, igienico, sanitario e documentale. A seguito degli ulteriori accessi alla struttura, necessari per via della grandezza di quest'ultima che si articola su tre piani, sono state nuovamente verificate le criticità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento