rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Portico di Caserta

Irruzione nell'appartamento, stanato ladro sfuggito al blitz

E' accusato di far parte di una banda dedita ai furti nei negozi e in stabilimenti

Si nascondeva a Portico di Caserta uno dei tre albanesi sfuggiti all'arresto lo scorso 15 aprile, quando i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione a sei ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti indagati accusati di numerosi furti, commessi tra il 2020 e il 2021 nelle province di Benevento, Caserta, Isernia, Salerno, Potenza e Matera, principalmente ai danni di stabilimenti industriali, attività commerciali ed impianti di produzione di energia elettrica.

Le immediate indagini dei militari dell’Arma hanno permesso di localizzare il fuggitivo a Portico di Caserta, dove sono riusciti a bloccarlo dopo l’irruzione nell’abitazione dove si era nascosto. L’uomo, alla vista dei carabinieri, che gli avevano precluso ogni via di fuga, non ha opposto alcuna resistenza. Sono in corso le ricerche dei due complici ancora in fuga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irruzione nell'appartamento, stanato ladro sfuggito al blitz

CasertaNews è in caricamento