Cronaca

5 ARRESTI Prese le donne della coca, in manette anche la 'scorta'

Blitz dei carabinieri: sequestrati 200 grammi di polvere bianca e cinquemila euro in contanti

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, e della Stazione della Compagnia di Marcianise, nel'ambito di una più vasta indagine, hanno arrestato ad Airola (in provincia di Benevento), in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di due donne, M. C., 45 anni, residente a Somma Vesuviana, e M. M., 25 anni, residente ad Acerra, e tre uomini A. C., 44 anni, residente ad Acerra, B. F., 27 anni, residente ad Airola, e M. B., 26 anni, residente ad Airola.

I militari dell’Arma hanno bloccato l’autovettura con a bordo le due donne, rinvenendo al suo interno 2 involucri di contenenti cocaina per un peso complessivo di 200 euro. Nell’immediato i carabinieri hanno scoperto che l’autovettura sottoposta a controllo era scortata da altre due autovetture, con a bordo i tre uomini, che le seguivano a distanza.

Queste ultime, subito intercettate e fermate, hanno consentito di rinvenire, a seguito di perquisizione personale, veicolare e domiciliare, eseguite a carico degli occupanti, la somma in contanti di 5.000 euro in banconote di piccolo taglio, verosimilmente da utilizzare per l’acquisto dei 200 grammi di cocaina, ulteriori 53 grammi di cocaina divisi in 3 dosi, 2 panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi e un bilancino di precisione. Gli arrestati sono stati accompagnati, quattro presso il carcere di Benevento, ed uno agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

5 ARRESTI Prese le donne della coca, in manette anche la 'scorta'

CasertaNews è in caricamento