rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Città in lutto: carabiniere trovato morto

Il militare lavorava al Nord ma era originario di Santa Maria Capua Vetere

Un velo di tristezza ricopre Santa Maria Capua Vetere per la morte di un carabiniere originario della città del Foro ma residente fuori regione dove prestava servizio. 

Una notizia di quelle che lascia sconvolti e che in queste ore sta facendo il giro della città, passando di bocca in bocca ed anche di bacheca in bacheca con i social che sono stati trasformati nel muro del pianto dove tanti stanno esprimendo sentimenti di cordoglio e solidarietà nei confronti della famiglia del militare scomparso. 

Da chiarire le circostanze del decesso. Al momento non si esclude che il militare abbia commesso un gesto estremo. Sarebbe l'ennesimo di un 2021 maledetto per l'Arma che conta ben 22 suicidi tra i suoi appartenenti. "Una strage di colleghi, con cui  condividiamo il peso delle responsabilità, lo sgomento delle difficoltà, lo sfinimento dei  sacrifici, l’angoscia delle frustrazioni. Ma mai, in alcun caso, vorremmo affrontare giorni  come questo. L’ennesimo tragico giorno in cui piangiamo un amico, una di quelle cose a  cui non saremo mai preparati abbastanza", si legge in una nota dell'Associazione Unarma. 

La salma del militare è attesa a Santa Maria Capua Vetere per i prossimi giorni per la celebrazione dei funerali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città in lutto: carabiniere trovato morto

CasertaNews è in caricamento