Capannone abusivo, ordinata la demolizione dopo la sentenza del tribunale

E’ stato costruito senza le autorizzazioni necessarie: provvedimento firmato dal dirigente dell’Ente

Capannone adibito ad uso deposito di attrezzi agricoli costruito senza alcuna autorizzazione. Per questo motivo il responsabile dell'Area tecnica del Comune di Gricignano di Aversa, Ulderico Di Bello, ha firmato l'ordinanza che ingiunge a 3 componenti della stessa famiglia di provvedere alla demolizione, entro 90 giorni, a proprie spese e senza pregiudizio delle sanzioni penali, il manufatto abusivo, realizzato in assenza delle autorizzazioni. Dovrà quindi essere ripristinato lo stato dei luoghi.

L'ingiunzione arriva dopo la sentenza del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per questo capannone costruito in via Boscariello: è emerso che la struttura è stata realizzata in zona sismica omettendo di depositare prima dell'inizio dei lavori gli atti progettuali presso l'ufficio del Genio Civile di Caserta e senza la direzione dei lavori da parte di un tecnico competente.

Contro il provvedimento del Comune i tre cittadini di Gricignano potranno presentare ricorso al Tar (entro 60 giorni) oppure al Presidente della Repubblica (entro 120 giorni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento