menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos all’ufficio elettorale, blitz della Digos in Comune

Due segnalazioni sui social hanno fatto scattare il controllo della polizia

Due post di denuncia sui social network nel pieno delle votazioni in corso di domenica hanno fatto drizzare le antenne alla polizia che subito ha voluto vederci chiaro. Così domenica sera gli uomini della Digos si sono portati negli uffici del Comune di Aversa per chiedere chiarimenti su quanto era stato denunciato da alcuni cittadini-elettori, che avevano lamentato che un consigliere comunale (impegnato direttamente nella campagna elettorale) era riuscito a saltare tutta la fila di coloro che erano in attesa di avere il duplicato della tessera elettorale. Un “favoritismo” che, come detto, è stato denunciato sui social network da un paio di persone e che stato notato anche dalla polizia. Gli agenti si sono prima recati dal sindaco Alfonso Golia, rimasto tutta la giornata di domenica in Comune per controllare che tutte le operazioni elettorali filassero lisce, poi si sono recati all’ufficio elettorale. Nelle prossime ore si capirà se sarà aperta o meno un’inchiesta su quanto accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento