Caos al seggio: esce dalla cabina con due schede per le comunali

Sospese le operazioni di voto in una delle sezioni della frazione Crisci ad Arienzo

Caos in un seggio della frazione Crisci ad Arienzo dove un elettore, dopo essere uscito dalla cabina, ha consegnato due schede per le comunali identiche. Una circostanza sospetta che ha fatto scattare l'allarme del presidente di seggio che ha sospeso le operazioni di voto.

L'ipotesi è che potrebbe essersi trattato di un banale errore: al cittadino sarebbero state consegnate due schede identiche su tre (ad Arienzo si vota per comunali, regionali e referendum) con la preferenza espressa due volte. Una delle due schede è stata 'strappata'. Si sta cercando di fare chiarezza sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento