Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Caos in Comune per le card dei vaccinati, l'Asl si 'scusa'

Tante persone costrette a tornare a casa senza la carta. Ecco cosa è accaduto

Mattinata di caos sotto gli uffici del Comune di Caserta

Mattinata di caos sotto gli uffici del Comune di Caserta dove è iniziata la distribuzione delle card ai vaccinati. Questa mattina si sono ritrovate in fila decine e decine di persone che però sono state costrette a tornare a casa a mani vuote.

Stando a quanto CasertaNews è riuscita a ricostruire sembra che tutti coloro che si sono presentati all’ufficio relazioni col pubblico avessero ricevuto il messaggino da parte dell’Asl di Caserta che li invitata a ritirare la card per aver effettuato le due dosi di vaccino. Ma le card consegnate al Comune sono state poco più di 1500, con buona parte dei vaccinati che quindi non ha trovato la carta attestante la doppia vaccinazione.

Così gli addetti del Comune hanno dovuto svolgere un ‘doppio lavoro’ armandosi anche di buona pazienza per spiegare il problema che si era venuto a creare, in questo caso non dipendente da Palazzo Castropignano.

Tant'è che nella tarda mattianta di oggi a tanti vaccinati che si sono recati in Comune senza successo è giunto un nuovo messaggio, stavolta di scuse, da parte dell'Asl di Caserta: "La sua Smart Card vaccinale Covid-19 non è ancora disponibile per il ritiro, riceverà un nuovo SMS quando questa sarà effettivamente disponibile. Ci scusiamo per l'eventuale disagio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos in Comune per le card dei vaccinati, l'Asl si 'scusa'

CasertaNews è in caricamento