Cane scivola in un burrone, i pompieri lo salvano | LE FOTO

E' stato ritrovato da un runner che lo ha sentito abbaiare ed ha allertato i vigili del fuoco

Il cane scivolato in un burrone a Casertavecchia

Caduto in un burrone ed atterrato su un albero incolume. È successo poco dopo le 18. Un husky color miele per rincorrere qualche cinchiale in via Della Pineta a Casertavecchia è scivolato in un burrone che costeggia il manto stradale. La fitta vegetazione ha attutito la caduta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato ritrovato da un runner che lo ha sentito abbaiare ed ha allertato i vigili del fuoco di Caserta. La squadra di caschi rossi casertani con l'ausilio di una autoscala ha liberato il cucciolo restituendolo al suo padrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI Tre eletti sicuri, il quarto ad un passo. Rebus sui resti per gli altri seggi

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento