menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cagnolina morta abbandonata tra i rifiuti

La cagnolina morta abbandonata tra i rifiuti

Cagnolina morta e abbandonata in un sacco della spazzatura | FOTO

E' stata trovata da una animalista che ha allertato i vigili urbani

Rinchiusa in un sacco nero e gettata via tra immondizia e scarti di macelleria sulla Strada Provinciale 291 a ridosso tra Baia Domizia e Cellole. E' stata ritrovata ripiegata su se stessa, avvolta in un enorme busta della spazzatura una cagnolina meticcia, con visibili segni di denutrizione. Abbandonata tra l'immondezzaio generale dell'ex zona del macello cellolese in località Pigna in buona compagnia di ossa, carcasse putrefatte di ovini, materassi o rifiuti indistinti. Il ritrovamento é avvenuto ad opera di Teresa, una volontaria animalista che opera sul territorio. La cagnetta non aveva un microchip e la morte non risaliva a più di ventiquattrore fa. Le condizioni climatiche hanno ritardato la rigidità dell'animale. Notiziata la polizia municipale di Cellole e la competente ASL Veterinaria per la rimozione della carcassa. Sono sempre più frequenti, purtroppo, i casi di smaltimenti abusivi di animali da affezione sul territorio casertano, a causa anche del divieto di seppellimento degli stessi nei giardini abitativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento