menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cane incastrato a Bellona

Il cane incastrato a Bellona

Cane incastrato in una sfera da lampione: salvato dai volontari

La mobilitazione anche attraverso i social per ritrovare l'animale: "Si sta valutando adozione"

Cane randagio resta incastrato con la testa in una sfera di quelle utilizzate per coprire i lampioni. E' una vicenda incredibile quella avvenuta a Bellona dove grazie ai volontari ed al tam tam sui social la bestiola è stata salvata da un possibile soffocamento.

A rendere nota la storia è il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. L'animale era stato notato da alcuni volontari che, però, non erano riusciti a prenderlo. Immediatamente viene attivata la polizia locale e l'Asl oltre che l'Enpa e viene chiesto al consigliere Borrelli di fare un appello pubblico sui social per mobilitare volontari nella corsa contro il tempo per trovare il cane prima di un soffocamento certo.

La mobilitazione è totale e fortunatamente grazie ai volontari del Regno di Otto Oasi Felice, dell'Enpa, dell'Asl di Salerno e della Polizia Municipale locale tutto si è risolto per il meglio, il cane è stato preso e liberato poco prima che soffocasse. Grazie a Carmela Cuccaro, Dorina Mitcu, Veronica De Gennaro, Antonia Passaro, Teresa Romano, dottore Luigi Di Monaco, dell'assessore Stellato di Bellona il randagio è stato liberato pochi istanti prima di soffocare per mancanza di aria. "Ora sta bene e si sta verificando una possibile adozione - commenta Borrelli - Una storia con un lieto fine grazie al gran cuore di questi campani dal cuore d'oro". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento