CAMORRA Sconto in Appello per l'ex sindaco Brancaccio

Condannato a 6 anni ed 8 mesi. Appoggio elettorale dai Casalesi per la speculazione edilizia

L'ex sindaco di Orta di Atella Angelo Brancaccio

Sei anni ed 8 mesi. Pena ridotta in appello per l'ex sindaco di Orta di Atella Angelo Brancaccio, accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso per i suoi rapporti con i Mallardo dai quali avrebbe ricevuto sostegno elettorale in cambio di speculazioni edilizie. 

La Quarta Sezione della Corte d'Appello di Napoli ha accolto, sia pure parzialmente, l'istanza dei difensori di Brancaccio, gli avvocati Mario Griffo e Maurizio Abbate, e rideterminato la pena inflitta in primo grado dal gup del tribunale di Napoli che aveva condannato l'ex fascia tricolore atellana a 8 anni di reclusione. 

Secondo l'accusa Brancaccio, ancora detenuto in carcere, sarebbe stato appoggiato e voluto dal clan dei Casalesi e dai Mallardo alle elezioni amministrative e grazie all'ex sindaco i clan hanno compiuto a Orta di Atella una speculazione edilizia su un'area pari all'80 per cento del territorio attraverso il rilascio di permessi a costruire illegittimi in assenza del Puc a societa' riconducibili al referente del clan dei Casalesi sul territorio, Giuseppe Russo detto o'padrino, e ai Mallardo, con i boss Feliciano e Giuseppe Mallardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto questo avrebbe portato un aumento spropositato della popolazioni negli ultimi anni con la vendita di appartamenti a prezzi vantaggiosi rispetto a quelli di mercato in quanto realizzati senza lottizzazione e quindi privi di servizi basilari come fogne e strade.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Trasforma la tettoia in mansarda, 'condannato' dal giudice

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento