Il boss chiede la revoca del "carcere duro": interviene il Ministro

La Cassazione dichiara inammissibile il ricorso dopo il provvedimento del Guardasigilli

Gaetano Piccolo

Il boss Gaetano Piccolo di Marcianise ricorre in Cassazione per la revoca del "carcere duro". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piccolo ha presentato ricorso sul silenzio-rifiuto serbato dal Tribunale di Sorveglianza sull'istanza volta ad ottenere la revoca anticipata del 41 bis. Nel frattempo, però, c'è stato un espresso provvedimento di rigetto del Ministero della Giustizia che la Cassazione ha confermato il carcere duro dichiarando il ricorso inammissibile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento