Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca San Nicola la Strada

Ex assessore ucciso dai Casalesi: 30 anni il boss Bidognetti

La Cassazione conferma la condanna per il capoclan e per De Angelis per il delitto Feola

L'ex assessore Vincenzo Feola

Diventa definitiva la condanna per il boss Francesco Bidognetti e per Ettore De Angelis accusati dell'omicidio di Vincenzo Feola, l'ex assessore di San Nicola la Strada ucciso nel 1992 per essersi rifiutato di aderire al consorzio Cedic, il cartello del calcestruzzo del clan dei Casalesi. 

La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibili i ricorsi dei due imputati e confermato la condanna a 30 anni per Bidognetti, ritenuto il mandante dell'omicidio, e 14 anni per De Angelis, ritenuto lo specchiettista per l'agguato. Oltre alle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Dario De Simone, che per primo aveva reso dichiarazioni sul delitto, decisivo è stato il contributo fornito dai pentito Giuseppe Misso, Cipriano D'Alessandro e soprattutto Nicola Panaro che dopo le prime dichiarazioni rese nel 2015 sull'omicidio, nel 2016 aveva consegnato nelle mani dei pm della Dda un memoriale con il quale si confermava il resoconto di De Simone e si fornivano ulteriori dettagli in ordine all'agguato, tra cui il coinvolgimento di De Angelis quale specchiettista. Memoriale che la Cassazione ha ritenuto autentico ed utilizzabile. 

Il 21 ottobre 1992, poco dopo le ore 6.00, Vincenzo Feola, imprenditore nel settore della vendita di calcestruzzo e materiali per l'edilizia, mentre era a bordo del proprio veicolo fu attinto da diversi colpi di arma da fuoco. Il collaboratore di giustizia Dario De Simone fu il primo ad indicare quale movente dell'omicidio l'infiltrazione mafiosa nell'ambito produttivo in cui operava l'imprenditore e alla non ottemperanza dello stesso alle direttive del clan quanto alla determinazione dei prezzi di vendita del materiale in danno delle altre imprese facenti parte del Consorzio C.E.D.I.C. controllato dai Casalesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex assessore ucciso dai Casalesi: 30 anni il boss Bidognetti

CasertaNews è in caricamento