rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Casal di Principe

6 CONDANNE Oltre 68 anni di carcere alle nuove leve dei Casalesi

Mazzata per il fratello di Bidognetti ed altri 5. Assolti Schiavone e Celeste

Sei condanne e due assoluzioni per le nuove lebve del gruppo Bidognetti del clan dei Casalesi. 

Il giudice Bardi del tribunale di Napoli, al termine del processo con giudizio abbreviato, ha condannato Michele Bidognetti, fratello del boss Francesco alias Cicciotto 'e Mezzanotte, a 12 anni di reclusione; Massimo Perrone a 18 anni; Emanuele Gatto a 12 anni; Vittorio Giarnieri a 11 anni e 4 mesi; Luigi Moschino, collaboratore di giustizia, a 8 anni e 4 mesi; Antimo Di Donato, collaboratore di giustizia, a 7 anni. Assolti, invece, Antonio Schiavone e Gaetano Celeste

Secondo gli inquirenti il nuovo clan compiva i propri affari illeciti con il benestare del gruppo Bidognetti sul territorio del clan ed in quelli limitrofi arrivando a chiedere il pizzo anche ad un night club di Giugliano. 

Nel collegio difensivo sono stati impegnati gli avvocati Mirella Baldascino, Valteroni, Maurizio Capozzi, Granata e Giuseppe Tessitore.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

6 CONDANNE Oltre 68 anni di carcere alle nuove leve dei Casalesi

CasertaNews è in caricamento