menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raffaele Bidognetti, cognato di Verso

Raffaele Bidognetti, cognato di Verso

Estorsioni ai commercianti, il cognato del boss davanti al giudice

Fissato l'interrogatorio di garanzia per Verso e Fioravante coinvolti nell'inchiesta sul pizzo del gruppo Bidognetti

Si presenterà dinanzi al giudice Enrico Verso, cognato del collaboratore di giustizia Raffaele Bidognetti, figlio a sua volta del boss dei Casalesi Francesco, alias "Cicciotto e Mezzanotte". 

E' stato fissato, infatti, l'interrogatorio di garanzia per Verso, difeso dall'avvocato Fabio Della Corte, e per Salvatore Fioravante, entrambi coinvolti nell'inchiesta che ieri ha portato all'arresto di 4 persone accusate a vario titolo di estorsione ai danni di imprenditori e commercianti. 

Dagli atti delle indagini emerge come fosse proprio Enrico Verso, di Parete, a mantenere il rapporto coi commercianti costretti a pagare le estorsioni al clan Bidognetti, una tassa di 200 euro a settimana, che veniva versata ogni sabato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

  • Attualità

    Raffaele Cecoro eletto presidente dell'Ordine degli Architetti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento