menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alfredo Pane e Felice Auriemma

Alfredo Pane e Felice Auriemma

Appalti alle ditte di Zagaria, tre assoluzioni

Niente condanna per Pane, Auriemma e Capalbo

Tre assoluzioni nel processo col rito abbreviato per altrettanti imputati che erano rimasti coinvolti nell’inchiesta sugli appalti pubblici affidati a ditte in odore di camorra al Comune di San Felice a Cancello. Sono stati assolti l’ex segretario del Comune Alfredo Pane, sul quale pendeva una richiesta di condanna a tre anni di carcere (difeso dall’avvocato Giuseppe Stellato), l’ex dirigente Felice Auriemma di Arienzo e l’imprenditore di Casapesenna Costantino Capalbo (rappresentati dagli avvocati Antonio Mirra, Renato Jappello e Federico Simoncelli). Per questi ultimi due, la stessa Procura aveva chiesto l'assoluzione. Secondo la ricostruzione della Dda, alcuni appalti del Comune di San Felice sarebbero finiti ad imprenditori vicini al capoclan Michele Zagaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento