rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Maddaloni / Via Feudo

CAMORRA “Ora fanno il blitz, recupera i soldi”

La confidenza dell’erede del boss in carcere: temeva di perdere i soldi con gli arresti

La necessità di recuperare i soldi prima di possibili nuovi arresti. E’ lo scenario che Antonio Mastropietro disegna alla moglie nel corso di un colloquio in carcere che viene intercettato dalla Dda.

Il fatto emerge dagli atti dell’ordinanza che ha portato in manette una quindicina di persone guidate da Antonio Esposito ‘o sapunar, di cui Mastropietro era l’erede designato.

“Adesso fanno il blitz alla Cucciarella” rivela Mastropietro alla moglie nel corso del colloquio nel quale sta cercando di convincere la donna a recarsi dagli spacciatori che lui gestiva per recuperare i soldi che gli dovevano.

Un modo per evitare di perderli in caso di nuovi arresti. Mastropietro si era convinto del possibile nuovo blitz, stando a quanto ricostruisce la Procura antimafia, in seguito ad alcune confidenze che gli erano state fatte in carcere da un altro detenuto di Maddaloni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CAMORRA “Ora fanno il blitz, recupera i soldi”

CasertaNews è in caricamento