menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Divise sporche, chiesti 20 anni di carcere per un poliziotto

Cade l'aggravante camorristica: chieste altre due condanne

Mano pesante del pubblico ministero della Dda nei confronti dell’agente di polizia del commissariato di Marcianise Nunzio Camarca, rimasto coinvolto nell’inchiesta sulle Divise sporche che già portato alle condanne in primo grado degli altri colleghi Alessandro Albano e Domenico Petrillo.

Il magistrato, che han discusso stamattina davanti al collegio presieduto dalla dottoressa Francica, pur escludendo l’aggravante dell’articolo 7, ha chiesto una condanna a 20 anni di carcere per Camarca; un anno e mezzo di carcere è stato chiesto per l’ex consigliere comunale Paride Amoroso e 2 anni e tre mesi per Luyeta Oxana.

Secondo l’accusa, i poliziotti hanno coperto attivamente due gruppi criminali che a Marcianise operavano nello spaccio di droga, rivelando a pagamento notizie riservate su indagini a loro carico oppure orientando le investigazioni sui gruppi avversari. E sarebbero stati tanto organici ai clan da arrivare a consegnare dosi di cocaina ai clienti e a recuperare i crediti e riciclare i proventi dello spaccio. L’udienza è stata poi aggiornata ad aprile quando discuteranno gli avvocati difensori Mariano Omarto, Fulvio Fiorillo e Nello Sgambato. L’avvocato Alberto Martucci rappresenta invece l’associazione Caponnetto che si è costituta parte civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento