Cambia il calendario della raccolta rifiuti

Ecco tutte le novità previste per cittadini e commercianti

A partire dalla giornata odierna cambierà il calendario di raccolta dei rifiuti solidi urbani a Sant’Arpino. La frazione umida sarà raccolta il lunedì, il mercoledì e il sabato: tale rifiuto dovrà essere conferito esclusivamente in sacchetti biodegradabili di colore opalino chiaro trasparente ed esposto dalle 20 alle 24 del giorno precedente la raccolta.

Il martedì invece sarà il giorno ‘dedicato’ al rifiuto secco indifferenziato che dovrà essere conferito in sacchi di colore celeste trasparente. In alternativa si potranno utilizzare i sacchetti della spesa (se trasparenti) in una ottica di riduzione dei rifiuti e di riutilizzo dei materiali. Il venerdì è stato istituito un servizio di raccolta straordinario su chiamata al numero verde 800-587-934, da parte di quella utenza con figli neonati e/o persone che non deambulano, fisiologicamente produttori di rifiuti di pannolini/pannoloni monouso.

Il multimateriale dovrà essere messo fuori alle abitazioni il mercoledì e il sabato e dovrà essere conferito esclusivamente in sacchi di colore giallo trasparente. La carta e i cartoni per le utenze domestiche si dovranno lasciare il lunedì in sacchi trasparenti di colore bianco o in colli ben piegati e legati. Per le utenze commerciali invece si dovrà attendere il giovedì. Sempre il giovedì potrà essere lasciato fuori dalle case e dalle attività commerciali il vetro.

Il servizio di ingombranti sarà effettuato su chiamata al numero verde 800-587-934 disponibile dal lunedì al sabato dalle 09 alle 13. Allo stesso numero verde si potrà chiedere anche il servizio per verde e ramaglie disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Sul territorio ci sono poi contenitori per abiti usati, batterie e pile esauste e farmaci scaduti. Il sindaco Giuseppe Dell’Aversana ha anche riferito che ai trasgressori che non si atterranno a quanto ordinato in materia di raccolta differenziata, verrà applicata una sanzione amministrativa da 25 euro ai 200.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

  • Il coronavirus infrange il sogno di 2 casertani: salta il matrimonio

Torna su
CasertaNews è in caricamento