Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

"Scommesse anomale sulla partita": scatta la denuncia alla Procura federale

Poco prima dell'inizio della gara è 'crollata' la quota della vittoria dei pugliesi: "Flusso anomalo di giocate"

I due capitani a centrocampo prima dell'inizio della gara tra Gravina e Aversa

L'ultima gara del Real Agro Aversa, in trasferta a Gravina in Puglia, ha acceso i riflettori nuovamente su una presunta operazione di calcioscommesse. A denunciare il tutto è la società granata, guidata dal presidente Guglielmo Pellegrino, che già nella giornata della gara aveva manifestato tutta la propria rabbia per una conduzione arbitrale abbastanza 'particolare' (un rigore regalato ai pugliesi e ben 3 espulsioni per i normanni) prima poi di far emergere qualcosa di abbastanza "strano" e cioè che la quota della "vittoria del Gravina, tra le ultime in classifica, è improvvisamente calata, a dimostrazione del fatto di come ci fosse un flusso anomalo di scommesse sulla vittoria dei pugliesi, che di certo non partivano con i favori del pronostico".

Ed invece a quanto pare poi la quota è "crollata" e anche lo stesso presidente, titolare di più centri scommesse, ha riferito che "essendo del mestiere so bene che cosa significa". Sottolineando poi di aver già "un report molto 'particolare' con situazioni molto serie che sono state già sottoposte alla Procura federale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scommesse anomale sulla partita": scatta la denuncia alla Procura federale

CasertaNews è in caricamento