rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Scommesse, riflettori puntati sul Gladiator: "Giocate anomale dalla Russia"

La società si difende: "Caso montato ad arte"

Scommesse anomale per l'ultima di campionato di serie D tra l'Asd Carbonia ed il Gladiator di Santa Maria Capua Vetere. Lo segnala Agimeg. In queste ore - segnala l'agenzia specializzata Agimeg - si stanno susseguendo rumors, segnalati da Sport Integrity Team, che riguardano la partita, del girone G della Serie D, ASD Carbonia – ASD San Felice Gladiator. Sembra infatti che gli operatori che hanno proposto quote su questo incontro, abbiano rilevato giocate anomale sulle opzioni “risultato esatto” ed “over 4,5”. L’incontro è terminato 3-2. Sembra che molte giocate arrivino, sempre secondo Sport Integrity Team, da paesi vicino alla Russia. In tal senso ricordano che Sportradar prosegue nelle forniture di dati delle partite italiane, Serie D compresa, proprio alla Russia.

La società, in una nota, prende le distanze. "

Il Gladiator 1924 S.S.D. A R.L. prende le distanze da alcuni articoli apparsi nelle ultime ore su testate web e cartacee. La scrivente società si tutelerà nelle sedi opportune essendo stata accostata ad una vicenda che lede l’immagine e il blasone del club. Le presunte giocate anomale rilevate dai bookmakers russi non riguardano minimamente il Gladiator tirato in ballo, evidentemente, da una regia occulta che mira a screditare il buon nome della società. Siamo vittima di un caso montato ad arte che le autorità competenti presto smaschereranno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scommesse, riflettori puntati sul Gladiator: "Giocate anomale dalla Russia"

CasertaNews è in caricamento