rotate-mobile
Cronaca Casal di Principe

Choc allo stadio, giocatore colpito con un calcio alla testa: ricoverato in ospedale

Il giovane del Casal di Principe è rimasto sotto osservazione per ore nel nosocomio di Maddaloni

E' il minuto 88 della gara tra Valle di Suessola e Asd Casal di Principe 81033, sfida valida per il girone A di Prima categoria. Gara corretta fino a quel momento, normali scontri di gioco. Gli ospiti di Casal di Principe sono in vantaggio di un gol (0-1) ma quello che accade dopo nulla ha a che vedere con il calcio: dopo uno scontro di gioco sul rettangolo di gioco dello stadio "Torre" di Santa Maria a Vico il calciatore del Casal di Principe Armando Lisbona viene colpito al volto da un calciatore avversario, il quale gli sferra un violento colpo alla testa. Lisbona, subito dopo l'accaduto, viene soccorso dai sanitari del 118, i quali lo trasportano presso l'ospedale di Maddaloni dove i medici valutano un trauma e sono costretti ad alcuni punti di sutura. "Il calciatore è tutt'ora in osservazione da parte dei medici per fare tutti i dovuti accertamenti", ha detto la società di Casal di Principe subito dopo l'accaduto. 

Pronta anche la replica del Valle di Suessola: "Ci dissociamo fermamente da quanto avvenuto in campo. Crediamo che i fatti siano stati ingigantiti ma, allo stesso tempo, condanniamo l’accaduto: non vogliamo passare per una società “violenta” o “attaccabrighe” in quanto non lo siamo mai stati. Siamo vicini al ragazzo che è dovuto ricorrere alle cure ospedaliere e gli auguriamo una pronta guarigione".

Partita sospesa al minuto 88 e decisione del risultato finale affidata alla 'camicia' dell'arbitro che sarà inviata al Giudice sportivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc allo stadio, giocatore colpito con un calcio alla testa: ricoverato in ospedale

CasertaNews è in caricamento