rotate-mobile
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Cade dal terzo piano: trovato dai vicini sul selciato

Tragedia a Santa Maria Capua Vetere. Indagano i carabinieri

Apre la finestra del balcone e si lancia nel vuoto dal proprio appartamento al terzo piano di via Italia presso il parco 'Cooperativa Rosa Rossa' a Santa Maria Capua Vetere. È la tragedia che si è consumata verso le 14 dove un uomo di 89 anni mosso dalla disperazione ha aperto la finestra del proprio appartamento e si è lanciato nel vuoto dal terzo piano.

Un volo di circa 15 metri che non ha lasciato scampo all'89enne. È stato ritrovato dai condomini del parco che alla vista dell'uomo sul selciato in una pozza di sangue hanno allertato i soccorsi. All'arrivo del 118 i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo. Alla base del folle gesto uno stato depressivo dato dalla lunga degenza della moglie allettata da tempo. Questa è l'ipotesi dei carabinieri della compagnia sammaritana intervenuti sul posto. Ora si attendono le decisioni dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dal terzo piano: trovato dai vicini sul selciato

CasertaNews è in caricamento