Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Aversa

Cade dalle scale del Comune e chiede di essere risarcita

L'Ente chiamato a comparire dinanzi al giudice di pace del tribunale di Napoli Nord

Scivola dalle scale del Municipio di Aversa e porta il Comune in tribunale. La signora Annamaria D'Alessio, difesa dall'avvocato Alfredo Altobelli, ha citato l'Ente normanno innanzi al giudice di pace del tribunale di Napoli Nord per sentirlo condannare al risarcimento dei danni subiti.

La causa intrapresa contro il Comune è scattata a seguito di un rocambolesco episodio avvenuto alle ore 11 circa del 7 febbraio 2020. Secondo quanto sottolineato nell'atto di citazione, la donna, mentre percorreva la rampa di scale che conduce all'Ufficio Protocollo della Casa comunale per il ritiro di un plico raccomandato a lei destinato, è scivolata sui gradini rovinando violentemente a terra e riportando una serie di lesioni personali. 

Insomma davvero una brutta grana per il Comune di Aversa, che ora dovrà tutelare i propri interessi in tribunale. A tal proposito la giunta comunale, su proposta dell'assessore al Contenzioso Mario De Michele, ha conferito l'incarico all'avvocato Domenico Pignetti di difendere l'Ente in giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dalle scale del Comune e chiede di essere risarcita

CasertaNews è in caricamento