Sorpreso a cacciare nell'impianto idrovoro, sequestrato fucile con 3 colpi in canna

L'uomo, 59enne, è stato deferito, in stato di libertà, per esercizio venatorio in giornata di silenzio

Il fucile sequestrato dai carabinieri forestale

I militari appartenenti alla stazione carabinieri Forestale di Castel Volturno, durante un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso C.S. da Cancello ed Arnone dell’età di 59 anni, alla località “Casa Diana”, nei pressi dell’impianto idrovoro del Consorzio di Bonifica, mentre era in atteggiamento di caccia con un fucile caricato a 3 colpi, all’interno di un appostamento temporaneo realizzato in canne nei pressi di uno specchio d’acqua, in giornata di silenzio venatorio (venerdì), contravvenendo, pertanto, la precipua previsione normativa che vieta la caccia nei giorni di martedì e di venerdì.

Pertanto, i predetti militari hanno proceduto all’immediato sequestro del fucile da caccia calibro 12 e del relativo munizionamento ed hanno deferito, in stato di libertà, il predetto C.S. per esercizio venatorio in giornata di silenzio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

Torna su
CasertaNews è in caricamento