menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sequenza del controllo a Santa Maria Capua Vetere

La sequenza del controllo a Santa Maria Capua Vetere

Bloccato a terra dopo lite con i vigili, ora vuole denunciarli

Il 52enne, fermato durante un controllo, era senza assicurazione. Dopo gli insulti in due lo hanno trascinato sull'asfalto

Annuncia denunce contro i vigili urbani per le lesioni subite dopo un controllo a Santa Maria Capua Vetere. E' questo lo strascico dell'episodio avvenuto in via del Lavoro a Santa Maria Capua Vetere e che ha visto protagonista D.S., 52 anni di Mondragone, denunciato a sua volta per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

Secondo quanto ricostruito, il 52enne era stato fermato per un controllo a bordo di un furgone sprovvisto di assicurazione. E' sceso dal veicolo ed ha iniziato ad inveire contro i vigili urbani. Si è avvicinato a muso duro, tra l'altro non indossando la mascherina correttamente, chiedendo agli agenti di qualificarsi, di dirgli la loro identità. Poi si è spostato verso il retro dell'auto dei vigili ed ha provato a strappare il verbale che nel frattempo una vigilessa stava redigendo. 

E' stato un attimo. Due vigili urbani lo hanno strattonato e bloccato a terra. Il tutto mentre una donna che viaggiava con l'uomo riprendeva la scena con il suo telefonino ribadendo che il 52enne fosse affetto da varie patologie, tra cui alcune cardiache. 

Il legale dell'uomo, l'avvocato Daniele Delle Femmine, nelle prossime ore depositerà una querela per alcune lesioni patite dall'uomo e provocate da un'azione forse troppo veemente da parte degli agenti della municipale sammaritana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tre bambini contagiati, il sindaco chiude 2 scuole

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento