menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il viceministro Matteo Mauri

Il viceministro Matteo Mauri

Busta con proiettile a giornalista: "Una palla alle spalle non te la toglie nessuno"

I carabinieri indagano per le minacce subite da Giancarlo Izzo. Il sindacato: "Situazione di emergenza". Il viceministro arriva a Caserta

Una busta con un proiettile ed un messaggio tanto inquietante quanto eloquente: "Una palla alle spalle non te la toglie nessuno". Ancora minacce ad un giornalista in provincia di Caserta. Dopo gli spari contro l'auto del collega Mario De Michele, stavolta destinatario della missiva minacciosa è stato Giancarlo Izzo, direttore del portale paesenews.it, che in questi giorni si sta occupando della vicenda Turbogas a Vairano Patenora.

Già nei giorni scorsi c’erano stati momenti di tensione con i comitati che si oppongono alla costruzione della centrale. Sul caso indagano i carabinieri che hanno anche acquisito le immagini delle telecamere della videosorveglianza e attivato già una vigilanza. Nello stesso giorno a Napoli è stata vittima di un atto intimidatorio la collega Francesca Piccolo, di Stylo, che ha trovato la siua auto danneggiata. 

"Abbiamo già sottoposto al ministro dell’Interno la situazione di grande emergenza per l’informazione in Campania, e il viceministro Matteo Mauri sarà il 5 febbraio a Caserta e a Napoli dove incontrerà, insieme ai vertici del sindacato dei giornalisti, i colleghi minacciati. È evidente che sono necessari interventi per garantire la sicurezza dei cronisti e il diritto, costituzionalmente sancito, di informare”. È quanto affermano in una nota congiunta la Fnsi e il Sindacato unitario giornalisti della Campania (Sugc).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento