Cronaca Marcianise

Scacco ai bracconieri: sequestrati 3 richiami acustici | FOTO

Il blitz delle guardie giurate del Wwf tra Marcianise e Mondragone

Vasto servizio antibracconaggio e di vigilanza ambientale del Wwf in provincia di Caserta. A seguito di numerose segnalazioni di cittadini esausti dal rumore notturno dei fonofil (richiami elettroacustici vietati ad uso venatorio) le guardie giurate del nucleo provinciale del Wwf hanno sequestrato, in via amministrativa, 3 richiami elettroacustici vietati, in due nottate di lavoro, tra Marcianise e Mondragone.

I richiami elettroacustici vietati sono utilizzati per attirare e concentrare la fauna selvatica per poi essere abbattuta. Ovviamente questi metodi arrecano enorme disturbo alla vita degli animali selvatici, prevalentemente uccelli come quaglie, tordi, allodole, anatre selvatiche e così via. Ben tre strumenti vietati sono stati portati via dalle guardie giurate del Wwf per essere distrutti in maniera legale.

Negli ultimi anni il Wwf, attraverso le guardie venatorie e zoofile ha esteso il proprio impegno anche a tutti i territori dellle province di Napoli, Salerno e Caserta, con particolare attenzione alle aree naturali protette (parchi nazionali e regionali). Un impegno costante, quello delle guardie del Wwf, che dura tutto l’anno. Particolare attenzione viene rivolta alla tutela della natura e dell’ambiente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scacco ai bracconieri: sequestrati 3 richiami acustici | FOTO

CasertaNews è in caricamento