Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Galluccio

Bovini abbandonati e pericolosi, chiusa azienda zootecnica

Il sindaco dispone anche la macellazione dei bovini

Bovini abbandonati e pericolosi, disposta la macellazione. E' la decisione del sindaco di Galluccio, Francesco Lepore, per venire incontro alle indicazioni del Servizio Veterinario dell'Asl di Caserta. Una prima segnalazione c'era stata addirittura nel gennaio 2020 quando vennero segnalati questi bovini in una azienda zootecnica che però si trovavano in uno stato di abbandono, liberi di vagare oltre i confini aziendali privi di recinzioni, provocando continui danni alle colture delle proprietà private e costituendo un serio pericolo per l'incolumità delle persone.

In quella stessa occasione venne anche segnalato che il titolare dell'azienda zootecnica non fosse "in grado di ottemperare agli obblighi di controllo della mandria per l'esecuzione delle profilassi di Stato obbligatorie". Sia per "l'inadeguatezza delle strutture aziendali che per la mancanza di personale".

Nonostante una prima ordinanza con la quale si chiedeva la chiusura dell'azienda il titolare non ha mai ottemperato a quanto imposto e quindi ecco che il sindaco ha firmato questa nuova ordinanza con la quale si impone la "cattura e il trasporto dei bovini presso uno stabilimento di macellazione. Ove sussistano le condizioni sanitarie e quelle relative alle garanzie di tracciabilità, si disponga la vendita delle carni col ricavato che vada a compensazione delle spese di esecuzione del provvedimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bovini abbandonati e pericolosi, chiusa azienda zootecnica

CasertaNews è in caricamento