Botte alla ex ed al figlio piccolo, 42enne torna completamente libero

Non poteva avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla donna ma oggi lei si è trasferita

La donna veniva picchiata anche davanti ai figli

Da settembre dello scorso anno non hanno contatti tra loro e dal mese successivo la ex compagna si è trasferita in un'altra regione. Queste le motivazioni con cui il giudice monocratico Norma Cardullo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha revocato la misura del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima nei confronti di G.S., 42 anni di Caserta, accusato di maltrattamenti e minacce di morte nei confronti della ex e del figlio minorenne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giudice, nonostante il parere contrario espresso dal pm e dall'avvocato che difende la persona offesa, ha accolto l'istanza del difensore del 42enne, l'avvocato Nello Sgambato e disposto la revoca della misura. Secondo l'accusa G.S. avrebbe non solo minacciato di morte e picchiato la ex davanti ai figli ma anche riempito di botte il figlio piccolo che voleva solo giocare con il padre mentre questi era intento a riposare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento