Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

I dati resi noti dall'Asl Caserta nel report giornaliero

Quasi un quarto dei nuovi positivi che sono stati certificati dall’Unità di Crisi in Regione Campania nelle ultime 24 ore sono residenti in provincia di Caserta. E’ quanto certifica il report dell’Asl di Caserta che aggiorna il dato complessivo dei contagi da coronavirus, dall’inizio della pandemia, a 1264 positivi, 26 dei quali riscontrati sugli ultimi 1327 tamponi processati nei laboratori ubicati in Terra di Lavoro.

I nuovi casi riguardano persone residenti ad Aversa (2), Casal di Principe (2), Caserta (1), Castel Volturno (3), Cesa (1), Marcianise (2), Orta di Atella (2), Parete (1), Recale (1), San Cipriano (1), San Marcellino (1), San Nicola la Strada (2), San Tammaro (3), Sessa Aurunca (1), Teverola (1), Trentola Ducenta (1). Aumentano anche le persone in quarantena per essere venuti a contatti con positivi: ad oggi ne sono 767 (dodici in più rispetto a ieri).

Boom di guariti: 43 in 24 ore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento