menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I positivi aumentano ancora: sono il 15% dei casi testati. Morti altri 6 pazienti casertani

I dati aggiornati della pandemia dall'Asl di Caserta. I 'monitorati' in crescita sopra i 7mila

Torna a salire la percentuale di positività in provincia di Caserta. Nelle ultime 24 ore sono stati 374 i nuovi casi riscontrati su 2474 tamponi processati, pari al 15,1%. Numeri che testimoniano come il contagio non abbia ancora raggiunto il picco. E per il secondo giorno consecutivo i nuovi positivi sono più dei guariti (269) col numero di persone monitorate anche aumenta ancora (7192 oggi). Altri 6 decessi sono stati certificati nelle ultime ore, portando il totale a 966: si tratta di pazienti residenti a Casagiove, Orta di Atella, Recale, San Marcellino (2), Succivo.

I nuovi positivi sono residenti ad Alife (2), Aversa (22), Bellona, Capodrise (6), Capua (3), Caroinaro (5), Casagiove (13), Casal di Principe (18), Casaluce (6), Casapesenna (2), Casapulla (2), Caserta (18), Castel di Sasso, Castel Volturno (2), Cellole (6), Cervino, Cesa (3), Curti (9), Francolise (3), Frignano (4), Gioia Sannitica, Gricignano d’Aversa (12), Lusciano (6), Macerata Campania (5), Maddaloni (9), Marcianise (14), Marzano Appio (3), Mondragone (8), Orta di Atella (27), Parete (14), Pastorano, Pignataro Maggiore (3), Portico di Caserta, Raviscanina, Recale (4), San Cipriano d’Avversa (10), San Felice a Cancello (4), San Marcellino (5), San Nicola la Strada (13), San Prisco (7), San Tammaro (11), Santa Maria a Vico (3), Sant’Angelo d’Alife, Sant’Arpino (13), Sessa Aurunca (19), Sparanise (6), Succivo, Teano (4), Teverola (9), Trentola Ducenta (8), Vairano Patenora (2), Valle di Maddaloni (3), Villa di Briano (2), Villa Literno (6), Vitulazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento