Il 'focolaio' è quasi un lontano ricordo: Mondragone si avvicina a 'quota zero'

Nuovo boom di guariti certificato dall'Asl. Restano 33 persone monitorate

Un’altra giornata senza tamponi positivi al coronavirus in provincia di Caserta. E’ quanto ufficializzato dal report dell’Asl guidata da Ferdinando Russo relativamente ai 335 tamponi processati nelle ultime 24 ore. 

Il dato dei contagi in Terra di Lavoro resta, dunque, fermo a 622 dall’inizio della pandemia, dei quali 46 sono deceduti e 543 guariti, con un aumento, rispetto al giorno precedente, di ben undici pazienti che sono riusciti a vincere la battaglia contro il virus. 

Ad oggi restano, ancora, 33 pazienti positivi residenti a Carinola, Castel Volturno, Conca della Campania, Lusciano, Mondragone, Presenzano, Raviscanina, Recale, San Felice a Cancello, Sessa Aurunca, Teano, Villa di Briano e Villa Literno

Il dato più interessante è Mondragone, dove sono rimasti appena 4 pazienti ancora monitorati dall’Asl di Caserta perché affetti da Covid-19, un numero minimo rispetto agli oltre 100 di inizio luglio quando si era sviluppato il focolaio nei Palazzi Cirio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per altre 115 persone (4 in meno rispetto alle ultime 24 ore) è invece ancora in corso il provvedimento di quarantena per essere entrati in contatto coi pazienti positivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento