menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solo 98 nuovi positivi nel casertano: è il dato più basso da 70 giorni

Deceduto un paziente di Santa Maria Capua Vetere. Aumentano i guariti

Calano nettamente i nuovi positivi nel casertano che scendono sotto le 100 unità in un giorno, anche a causa del minor numero di tamponi processati (appena 1049). Si tratta del dato di nuovi casi più basso dal 12 ottobre scorso (quando però la percentuale dei positivi era più alta).

La percentuale dei positivi è il leggera risalita rispetto ai giorni scorsi, attestandosi al 9,3%. L’Asl diretta da Ferdinando Russo ufficializza anche un nuovo decesso: si tratta di una persona residente a Santa Maria Capua Vetere. In totale sono 362 le persone che hanno perso la vita dopo essere state contagiate dal virus da inizio pandemia.

I 98 nuovi positivi sono residenti ad Alife, Aversa (2), Caianello (3), Cancello ed Arnone (2), Capua (2), Caserta, Castel Volturno (2), Cellole, Cervino, Conca della Campania (3), Macerata Campania (3), Maddaloni (5), Marcianise, Marzano Appio, Mignano Monte Lungo (3), Mondragone (10), Parete, Piedimonte Matese (2), Portico di Caserta (2), Pratella (2), San Nicola la Strada, San Prisco, San Tammaro (6), Santa Maria Capua Vetere (4), Sant’Arpino, Sessa Aurunca (3), Sparanise (3), Teano (9), Tora e Piccilli, Trentola Ducenta (3), Vairano Patenora (13), Valle Agricola (4),

Aumentano ancora, invece, i guariti che hanno raggiunto le 27958 unità a fronte dei 34083 positivi scovati da marzo: 345 sono le persone dichiarate clinicamente guarite nelle ultime 24 ore che hanno fatto scendere il dato di coloro che restano monitorati (in isolamento domiciliare e nelle strutture sanitarie) a 5763 (in calo di 249 unità).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Nebbia e ghiaccio in autostrada, muore 53enne casertano

  • Attualità

    Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento