Cronaca

Crollano i positivi: sono al minimo degli ultimi 2 mesi. Due pazienti morti

I guariti doppiano ancora i nuovi casi. Tasso di positività al 7%

I positivi casertani sono al minimo degli ultimi 2 mesi. E’ il dato che emerge dal report quotidiano dell’Asl di Caserta e che dimostra come la pandemia stia continuando a regredire. Nelle ultime ore  sono stati scovati 160 nuovi casi a fronte di 2267 tamponi processati, con un tasso di positività pari al 7%.

I guariti, però, sono più del doppio (322) e questo spinge giù il numero delle persone attualmente positive e monitorate in isolamento domiciliare e strutture ospedaliere (5094). Il dato più basso degli ultimi 70 giorni (dal 5 marzo). Purtroppo si contano altri due decessi: si tratta di pazienti residenti a Capua e Maddaloni.

I nuovi positivi sono invece residenti ad Alife, Arienzo (2), Aversa (5), Cancello ed Arnone (3), Capodrise (2), Capua (8), Carinaro, Casagiove, Casal di Principe, Casaluce, Casapulla (2), Caserta (7), Castel Volturno (14), Cellole (3), Cervino (2), Curti (2), Frignano, Gricignano d’Aversa (3), Lusciano (3), Macerata, Maddaloni (17), Marcianise (12), Mignano Monte Lungo (3), Mondragone (7), Orta di Atella (4), Parete (2), Portico di Caserta, San Cipriano (5), San Felice a Cancello (6), San Gregorio Matese, San Marcellino (3), San Nicola la Strada (6), San Potuto Sannitico, San Prisco (2), Santa Maria a Vico (2), Santa Maria Capua Vetere (2), Santa Maria la Fossa (3), Sant’Arpino (4), Sessa Aurunca, Succivo (4), Teverola (5), Trentola Ducenta (2), Vairano Patenora (2), Valle di Maddaloni, Villa Literno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollano i positivi: sono al minimo degli ultimi 2 mesi. Due pazienti morti

CasertaNews è in caricamento