rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Blitz antidroga nella piazza di spaccio: tre arresti

Lanciavano le dosi in strada direttamente dal terrazzino dall'appartamento. Sono finiti in carcere: uno è di Santa Maria Capua Vetere

Blitz antidroga dei carabinieri a Caivano: tre persone arrestate, di cui una del casertano. I carabinieri hanno scoperto che era attiva una piazza di spaccio, allestita in un condominio in via Cairoli, lontano dall'ormai 'famigerato' Parco Verde. I militari della compagnia locale, insieme a quelli del 10° Reggimento Campania hanno bloccato le tre persone sorprese in quella che può essere considerata una piazza di spaccio “verticale”.

La droga era stoccata in mono-porzioni, in una grondaia installata su un terrazzino. Su strada uno dei tre riceveva l’ordine e lo passava ai due complici ai piani alti. Questi la lanciavano di sotto, in attesa della richiesta successiva.

Tutti disoccupati, i tre sono finiti in manette. Giovani e giovanissimi, hanno tra i 20 e i 32 anni. Si tratta del 22enne Pietro Falco, originario di Santa Maria Capua Vetere, del 20enne Enrico Sbordone, originario di Giugliano, e del 32enne napoletano Gennaro Mattiello.

Sequestrati 25 grammi di cocaina, 162 di crack e quasi mezzo chilo di hashish. E ancora due bilancini, materiale per il confezionamento e oltre 2mila euro in banconote di piccolo taglio. Gli arrestati sono stati portati in carcere, in attesa di giudizio. Dovranno rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antidroga nella piazza di spaccio: tre arresti

CasertaNews è in caricamento