rotate-mobile
Cronaca Calvi Risorta

Blitz dell'esercito: sequestrate 4 attività e 200mila euro di sanzioni

I controlli effettuati a Calvi Risorta ed Agnano

Prosegue lo sforzo di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti, secondo la pianificazione stabilita nel piano coordinamento della Prefettura di Napoli con la Prefettura di Caserta, le Questure di Napoli e  Caserta e con le altre Forze di Polizia delle Province, in base alla programmazione proposta dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania. 

Negli ultimi giorni sono stati conseguiti importanti risultati dalle pattuglie dell’Esercito Italiano impiegate per l’Operazione “Terra dei Fuochi” nell’Action Day dell’ 11 e del 12 Maggio a Calvi Risorta e ad Agnano.

I militari dell’Esercito Italiano, unitamente alle Forze dell’Ordine, hanno effettuato nuovi controlli per il contrasto agli illeciti ambientali nei due comuni del Casertano e del Napoletano, dove sono state controllate e sequestrate 4 attività imprenditoriali e commerciali a cui sono state comminate complessivamente 200mila euro di sanzioni amministrative, 31 persone identificate (di cui 4 denunciate e 4 sanzionate), 14 veicoli controllati di cui 3 sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dell'esercito: sequestrate 4 attività e 200mila euro di sanzioni

CasertaNews è in caricamento