Cronaca Piedimonte Matese

Cimitero e piscina nel mirino della Procura: blitz dei carabinieri in Municipio

Prelevati faldoni risalenti anche ad alcuni anni fa: si indaga sugli ex amministratori

Inchiesta Master Plan, nuovo blitz dei carabinieri negli uffici del Municipio di Piedimonte Matese. Il commissario che guida l'Ente, in attesa del consiglio comunale che sarà deciso dai cittadini in occasione della tornata elettorale del 3 e 4 ottobre, ha accolto i militari dell'Arma che hanno ritirato dall'ufficio tecnico dei faldoni risalenti anche ad oltre 10 anni fa. Tra i documenti ritirati dalle forze dell'ordine ci sono quelli relativi agli appalti per il cimitero comunale e la piscina. 

Ad eseguire l'ordine del pubblico ministro i carabinieri del Reparto operativo del comando provinciale di Caserta. Si indaga anche su eventuali danni erariali da contestare ad alcuni ex amministratori comunali con la documentazione che potrebbe essere inviata alla Corte dei Conti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero e piscina nel mirino della Procura: blitz dei carabinieri in Municipio

CasertaNews è in caricamento