Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Curti

Percettori del reddito di cittadinanza beccati a giocare a 'zecchinetta' nella bisca

Il retroscena dell'irruzione dei carabinieri a Curti

Tra i 16 denunciati beccati in una bisca clandestina di Curti ci sono anche percettori del reddito di cittadinanza. E' questo il retroscena del blitz dei carabinieri della Stazione di Curti che hanno sequestrato materiale da gioco - fiches e carte - soldi ed anche il locale dove trasformato in una vera e propria bisca. 

I giocatori trovati dai militari al tavolo stavano giocando a "zecchinetta", uno dei giochi d’azzardo più famosi a Napoli che, secoli fa, era particolarmente praticato negli ambienti malavitosi. In corso ora tutti gli accertamenti da parte dei militari finalizzati alla revoca del sussidio a carico degli indagati, provenienti dalle province di Caserta e Napoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Percettori del reddito di cittadinanza beccati a giocare a 'zecchinetta' nella bisca
CasertaNews è in caricamento