Terra dei fuochi, oltre 250 attività sequestrate e 400 denunciati in sei mesi

Il bilancio del primo semestre di controlli diffuso dai Carabinieri

Oltre 2mila servizi sul fronte dell’attività di prevenzione e contrasto contro gli sversamenti e gli incendi nella Terra dei fuochi. Sono i numeri delle operazioni eseguite nei primi sei mesi dell’anno dai vari reparti dei Carabinieri, diffusi oggi dell’Arma.

Entrando nel dettaglio sono 2092 i servizi effettuati dai militari, con 251 attività sequestrate e 109 aree di sversamento di rifiuti individuate durante i controlli.

In soli sei mesi le attività di contrasto alla criminalità ambientale poste in essere dai carabinieri hanno permesso l’arresto di 23 persone, con altre 476 denunciate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A supporto dei servizi di terra sono stati impiegati anche due aeromobili a pilotaggio remoto (APR) del 7° Nucleo Elicotteri di Pontecagnano (Salerno), con 38 missioni di volo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento