menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gerardina Palla morta nel 2016 all'istituto Righi

Gerardina Palla morta nel 2016 all'istituto Righi

Bidella morta a scuola, dichiarazioni spontanee della imputata. E spunta un altro video

La De Stadio ha respinto tutte le accuse. Ascoltate anche altre due docenti

Annamaria De Stadio ha effettuato spontanee dichiarazioni nell’udienza di oggi del processo per la morte della bidella Gerardina Palla, deceduta a 52 anni dopo essere caduta dalla finestra dell’istituto professionale Righi di Santa Maria Capua Vetere. La De Stadio, che si trova sotto processo insieme alla preside Alfonsina Corvino di Casal di Principe, ha respinto tutte le accuse nel corso di una dichiarazione fiume in cui ha chiarito, richiamando tutte le normative, tutte le sue mansioni alle quali era stata delegata. Inoltre ha dichiarato di non aver mai dato indicazioni alla Palla di pulire i vetri, chiarendo, a domanda, che dal 2015 non era stata mai chiamata neanche una impresa di pulizie.

Nel corso dell’udienza sono state ascoltate anche altre due professoresse. Tra queste Amalia Iorio, che era in auto con la preside Corvino il giorno del drammatico incidente che ha raccontato di aver girato anche un video all’interno della scuola dopo essere rientrata. Le due, infatti, si stavano recando insieme ad un appuntamento fuori scuola quando sono state avvisate del tragico incidente. Il video girato dalla docente sarà messo a disposizione degli avvocati e del tribunale. Secondo la sua descrizione, si vedrebbe la sedia posizionata sotto la finestra dalla quale è caduta Gerardina Palla oltre a cartelli che indicavano il pericolo. Anche lei ha confermato che le finestre non sarebbero state mai pulite, definendole “fatiscenti”.

L’udienza è stata poi aggiornata a maggio quando saranno ascoltati i consulenti della difesa della preside Corvino oltre ad altri testimoni. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Naso e Gabriele Gallo per le imputate, Natalina Mastellone, Pigrini e Giuseppe Cipullo per le parti civili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento