Cronaca

Le telecamere incastrano il furbetto della Ztl

Il sindaco Golia avverte: "Continueremo ad investire sul ripristino del sistema di videosorveglianza per una città sempre più sicura"

La donna segue il furgone bianco per evitare che le telecamere possano riprendere la targa

La polizia municipale di Aversa guidata dal comandante Stefano Guarino ha individuato il furbetto che "nel pomeriggio del 31 dicembre è entrato nella Zona a traffico limitato coprendo maldestramente la targa". Ad annunciarlo è il sindaco di Aversa, Alfonso Golia, dopo che il caso era finito nel mirino del consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli che aveva prontamente denunciato l'accaduto.

"Dal video si vede una persona scendere dal veicolo e coprire con il corpo la targa - spiega il primo cittadino - Ma il patetico tentativo è fallito miseramente. Per il furbetto di turno ci sarà la multa per l'accesso abusivo alla Ztl e quella prevista dall'articolo 100 del Codice della strada per occultamento della targa per tentare di sfuggire alla sanzione. Il riconoscimento è stato possibile grazie alle telecamere dell'impianto di videosorveglianza sul cui pieno ripristino continueremo ad investire per una città sempre più sicura".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le telecamere incastrano il furbetto della Ztl

CasertaNews è in caricamento