Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Si barrica in casa dopo la lite e scappa prima del blitz

L'uomo si è allontanato da un'uscita secondaria prima dell'arrivo delle forze dell'ordine

Carabinieri ed ambulanza sul posto

E' scappato da un'uscita secondaria dell'abitazione di Cervino in cui si era barricato dopo un litigio con una parente. Ha avuto un epilogo a sorpresa la vicenda che ha tenuto la cittadina della Valle di Suessola con il fiato sospeso per l'intera mattinata.

L'episodio si è verificato intorno alle 11 quando l'uomo, un muratore, si è barricato in casa dopo aver litigato con la sorella. Immediatamente sul posto sono intervenute le forze speciali della polizia ed i carabinieri. Dopo aver tentato per circa 1 ora e mezza di stabilire un contatto con l'uomo le forze dell'ordine hanno deciso di entrare in casa, anche per verificare le condizioni di salute dell'uomo. Al loro ingresso, però, di lui non c'erano più tracce. A quanto pare è riuscito ad allontanarsi da un'uscita secondaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si barrica in casa dopo la lite e scappa prima del blitz

CasertaNews è in caricamento