rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Casapesenna

Barone assolto per le violenze sessuali ed ora vuole denunciare le "vittime"

L'avvocato Zuccaro a Casertanews: "Procederemo con le querele per calunnia nei confronti di chi ha accusato ingiustamente"

"Attendiamo le motivazioni della sentenza ma procederemo con una denuncia per calunnia nei confronti delle due ragazze che hanno denunciato Michele Barone (ex prete del Tempio di Casapesenna nda) di violenza sessuale". E' l'annuncio che arriva dall'avvocato Maurizio Zuccaro, che ha difeso Barone insieme all'avvocato Camillo Irace, all'esito della sentenza che ha visto l'ex sacerdote assolto dall'accusa di violenza sessuale "perchè il fatto non sussiste", con la condanna a 12 anni esclusivamente per il reato di maltrattamenti durante i riti esorcistici svolti nei confronti di una 14enne di Maddaloni e di un'altra fedele. 

"Una sentenza che restituisce un po' di dignità a questa persona - prosegue Zuccaro, contattato da Casertanews - Vittima di una costruzione calunniosa nei suoi confronti. I giudici hanno anche disposto la caduta delle circostanze aggravanti dei motivi futili o abietti. Ripeto, attendiamo le motivazioni ed impugneremo la sentenza in Appello procedendo a denunciare chi ha accusato Barone in maniera ingiusta". 

Una sentenza che apre un nuovo scenario anche da un punto di vista canonico con Barone che è stato dimesso dallo stato clericale proprio per le accuse di violenza sessuale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barone assolto per le violenze sessuali ed ora vuole denunciare le "vittime"

CasertaNews è in caricamento