Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Bancarotta fraudolenta di 3 società: tutti assolti

La sentenza pronunciata dal giudice Caparco proscioglie gli imputati

La sentenza pronunciata a Santa Maria Capua Vetere

Tutti assolti. E' stata questa la decisione del collegio presieduto dal giudice Giovanni Caparco, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di sei imputati accusati di bancarotta fraudolenta per 3 società di San Felice a Cancello. 

E' stata pronunciata sentenza assolutoria nei confronti di Carminantonio Gagliardi, 61 anni di San Felice a Cancello; Vincenzo Gagliardi, 39 anni di San Felice a Cancello; Maria Gagliardi, 40 anni di Santa Maria a Vico; Pasquale Gallo, commercialista beneventano di 68 anni; Domenico Nuzzo, 62 anni di Arienzo; Daniele Jesse, 32 anni di Latina. 

L'inchiesta è nata in seguito al fallimento di Autotrasporti San Vincenzo, Traga e Gt srl di proprietà di Carminantonio Gagliardi e dei figli Vincenzo e Maria, che, secondo la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ha prodotto una bancarotta di 8 milioni di euro. Nel collegio difensivo ci sono gli avvocati Vincenzo Iorio, Paolo Falco, Giuseppe Maturo ed Aldo Panico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarotta fraudolenta di 3 società: tutti assolti

CasertaNews è in caricamento